Pensieri

I tre Porcellini

I tre porcellini, sono tre fratelli. Ormai divenuti ‘grandi’, la mamma li invita a diventare autonomi, ad uscire dalla casa familiare e cominciare a badare a sè stessi [nel regno animale suino la lotta contro i bamboccioni è ferratissima!!]. Non avendo possibilità di replica, i cuccioli raccolgono le proprie cose, salutano la mamma e partono. Avvisati dei pericoli a cui sono esposti e consapevoli della mancanza di protezionequotidianamaterna, progetteranno e costruiranno la propria abitazione, ciascuno con le proprie zampette! 

L’arte dello ‘scroccare’ non ha nè genere nè specie: ciascuno di loro, ha la granbottadiculo d’incontrare sulla propria strada esseri umani che trasportano della paglia, del legno e dei mattoni. Gli uomini in questione, generosissimi, regalano ai porcellini il materiale per costruire la casa [in un istante, si realizza che siamo in una favola!!!]. Arrivati ad un incrocio, decidono di separarsi.

Il primo(ed anche il più scemo)costruisce una casa in paglia:in tempo zero arriva il lupo che soffia, butta giù la casa e si mangia il porcellino[sotto il costume da lupo, c’è l’uomo che gli ha dato la paglia!!];

Il secondo(che pensa di essere più furbo del primo!)costruisce una casa in legno. Quando il lupo arriva,soffia, sbuffa e scalcia un pò. Butta giù la casa[stile tornado>caseprefabbricateamericane] e si mangia anche il secondo porcellino!

Il terzo,zittozittocacchiocacchio, costruisce una casa in mattoni con tanto di camino e canna fumaria[insomma un fashionpork]. Quando il lupo arriva, incontra difficoltà oggettive. Si cala dal camino pensando di raggiungere la sua terza preda, ma arrivato in fondo..sorpresa!!! cade dentro il pentolone d’acqua bollente che il fashionpork aveva messo sul fuoco!

Mio Caro Samuel cerca di non essere stolto ed approssimativo come i primi due maialini. Ti auguro di diventare un uomo saggio..ma anche generoso,quando ti capiterà di vedere qualcuno in difficoltà, aiutalo,incoraggialo e correggilo.Il terzo maialino è sopravvissuto al lupo,lo ha gabbato, però è rimasto solo.

  

[correva il secolo XX/XXI: LUPI TRAVESTITI DA AGNELLI    ma questa è un’altra favola!!!]

Siedi,
ti offro un giro.
#inbottega
Andiamo
Share

2 commenti

    • dispariepari

      Danila

      Ciao Debora. In effetti i porcellini di per loro sono carinissimi..anche a Samuel piacciono un sacco[secondo me,però, è perchè ancora non ne ha visto uno vero da vicino:-)].
      Un abbraccio grande e mi permetto un consiglio: non avere fretta sulla questione biberon, quando riuscirai a sostituirlo con la tazza per la colazione di Giada ed Elena dovrai investire su shampoo e detersivi vari..

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.