Parole

terminologia (o_o)

può accadere,che un essere-vivente-animale-femmina,dopo aver fatto sesso,rimanga “in dolce attesa”,”in stato interessante”,”incinta”,”gravida”;corra il rischio di diventare mamma.(sono cruda? fredda? pungente? a-c-i-d-a??)

Wikipedia, definisce il termine gravidanza così: “lo stato della donna che porta nel proprio utero il prodotto della fecondazione. Il termine gravidanza deriva dal latino gravidus che significa: “pesante”. Carica, pregna, viene detto della donna incinta in quanto porta dentro di sé un carico, un “peso” (gravedo).”

Su Dizionario-italiano.org, si legge invece questo: “Condizione biologica della femmina dei mammiferi dal momento del concepimento al parto” 

Su Dizionario.corriere.it, alla voce mamma, si legge:

1 anche, femmina di animale che ha generato;

2 Persona, in genere donna, che si occupa di qlcu. facendogli da madre o da guida morale e spirituale;

Wikipedia,invece, fà un elenco dettagliato per cui il termine mamma, assume diversi significati, a seconda del sostantivo usato:

  • Madre, la maniera gergale per indicare il genitore femmina di qualunque specie animale, specialmente nei mammiferi.
  • Mamma – film diretto da Harry F. Millarde (1920)
  • Mamma – film diretto da Guido Brignone (1941)
  • Mamma – film diretto da Silvio Bandinelli (1997)
  • Mamma – brano musicale composto nel 1940 da Cesare Andrea Bixio e Bixio Cherubini e cantato fra gli altri da Beniamino Gigli, Claudio Villa, Luciano Tajoli, Nunzio Gallo e Robertino
  • Mamma – singolo dei Power Francers del 2012
  • Mamma – personaggio della serie televisiva Futurama

Ora, sarà che sono una donna,sarà che sono una mamma,{sarà che sono capitata per caso a leggere il significato di questi termini [era mia intenzione solo approfondire]}, però, trovo il tutto riduttivo e castrante. e MI GIRANO LE BALLE,(e non sono nemmeno “femminista”.) AZZO

vado in cerca del filo perso!(e, mi riservo d’andare a leggere cosa c’è scritto sui tradizionali dizionari/vocabolari cartacei!). [comunque, mi spiego tante cose!!] 

Siedi,
ti offro un giro.
#inbottega
Andiamo
Share

4 commenti

    • dispariepari

      Danila

      ciao Mariaelena,
      sono andata a curiosare fra i miei manuali cartacei e,con poche e semplici parole il significato è molto più gradevole ed accettabile!!
      Fonte nr.1[Zingarelli del 1974]
      -gravidanza: periodo necessario allo sviluppo completo del feto,dal concepimento al parto.sinonimo di gestazione.
      -mamma: donna buona,affettuosa e gentile,che si prende cura di qualcuno con affetto materno.
      Fonte nr.2[il mini di italiano. Zanichelli del 2009]
      -gravidanza:condizione della donna e delle femmine dei mammiferi nel periodo dal concepimento al parto.
      -mamma: nome con il quale i figli chiamano la madre.

      suppur l’impresa possa non essere semplicissima, a mio avviso nel 1974 c’era una forma di umanità e tatto che oggi,forse, l’ipertecnologia ha perso di vista!!
      tu cosa ne pensi?

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.