• Opere

    In bocca al Lupo

    L’altro giorno, di circa tre anni fa, parlavo con un amico.   Si chiacchierava del più e del meno, gli raccontavo del corso di disegno e pittura che stavo seguendo, e robe simil. Improvvisamente mi dice: mi fai un lupo, prima o poi eh! Mi conosce bene questo amico, sa che con me il tempo è una variabile imprevedibile ma sa anche che quando dico si è sì.   L’altro giorno, erano i primi di Gennaio, ho saputo che questo amico – dalla parvenza pacata e casanova, si è messo a fare piroette e volteggi coi controcazzi: ha aperto un bar tutto suo e si è sposato, quasi contemporaneamente!  …

  • Moda e Tendenze

    8 Marzo

    DEMAGOGIA: sostantivo femminile POPULISMO: sostantivo maschile   In entrambi i casi siamo di fronte a due degli atteggiamenti che, fra i tanti, vacillano fra una presa per il culo e l’altra. Le origini della celebrazione dell’ 8 Marzo sono diverse, si fondono – e confondono, fra le svariate iniziative socio culturali che nel corso dei secoli, in tutti i paesi del globo, le donne hanno organizzato.   Per sintetizzare la questione, pare che l’ONU abbia poi proposto IL giorno.   Cito: [dal sito del Ministero dell’Interno.] Il 16 dicembre 1977, con la risoluzione 32/142 l’Assemblea generale delle Nazioni Unite propose a ogni paese, nel rispetto delle tradizioni storiche e dei costumi locali, di…

  • Missioni

    Caro Babbo, vorrei…

    Caro Babbo, so bene di essere in anticipo ma se non colgo l’attimo poi me ne scordo! Vorrei che la temperatura attuale resti tale anche a dicembre, gennaio, febbraio e, chesso’, diventi perenne; Vorrei un bimby-man che mi accolga la sera, mi vizi un po’ e mi coccoli anche, mmh sento già il profumo di succulenti e sane pietanze, vorrei che mi inebrii dolcemente e si faccia tiramisù, senza concedere distanze; Vorrei conversare con persone interessanti, motivanti e stimolanti, non lagnanti e tanto meno insegnanti, ché anche chi ha una cattedra sa bene che saccenza equivale a decadenza; Vorrei avere un sorriso al giorno da spendere per chi ne ha bisogno,…

  • Opere

    Quando

    Quando: Pronto alla rinascita?, – mi chiese. Mai, risposi. Mai stato pronto, forse vivrò in eterno. Forse non ho mai vissuto. ( 23 Settembre: buon compleanno mio piccolo grande uomo )

  • Missioni,  Soliloquio

    2016: Lottavano per la par condicio, ottennero valanghe di perculate.

    Sono giorni che ci penso. Non che non ci dorma la notte eh, ma la cosa mi torna in mente spesso: un po’ mi fa ridere, un po’ no. * I media propongono immagini e informazioni – globali – di un sistema sociale e culturale a brandelli. Le tensioni si vivono sul pianerottolo di casa come nelle sale caffè, nelle piazze, stazioni ferroviarie e palazzetti. Ovunque. La necessità – di massa, sarebbe quella di riuscire a stabilire equilibri e sincronie basiche: un lavoro che renda autosufficiente e conferisca decoro; la possibilità di curarsi pur non avendo cospicui risparmi da parte; il diritto di uscire a divertirsi e tornare a casa per raccontarlo;…

  • Pensieri,  sing-softly

    dubbi solstiziani: è meglio se ti insegno ad essere stronzo o a riconoscerne uno?

    Eravamo al parco ieri. L’aria tiepida e uno sciame di bambini scalmanati, guidavano i miei pensieri. Ho sviluppato questa cosa che mi consente di fare il vuoto intorno, pur nel mezzo del caos assoluto. E’ una forma di autodifesa: il cervello ovatta le orecchie mentre gli occhi, inesorabili, vagano. Guardavo i bambini correre, lanciarsi la palla e cambiare gioco ad ogni passo, escludersi da un gruppo per riformarne uno identico, ma con dinamiche diverse. Il desiderio d’essere ascoltati di qualcuno, e la voglia di sfuggire le parole di un altro. C’era un bimbo che camminava fra gli alberi con il tablet in mano, mentre altri intorno a lui si rincorrevano, interrompendosi a…

  • Missioni,  Pensieri

    cose che proprio fatico a comprendere!

    Cose che davvero, pur sforzandomi, non riesco a comprendere! Non mi schiero politicamente, né ideologicamente. Non mi sento particolarmente perbenista. Non sono solo indignata, è che proprio fatico a comprendere. E’ la mala informazione, oltre agli interessi – subdoli e meschini – economico finanziari, ad alimentare gli esodi di questa povera gente. Se solo sapessero veramente a cosa vanno in contro .. se solo immaginassero cosa li aspetta, forse non partirebbero. Forse sceglierebbero di farsi schiacciare dalla guerra in casa loro, forse preferirebbero soffrire fame e sete – a casa loro, forse morirebbero comunque da incazzati ma, forse preservando un briciolo di dignità. Lo sfruttamento e la cattiveria di chi prima li soccorre perché…

  • Pensieri

    qui e ora. e poi?

    Temo che il precariato si stia diffondendo stile macchia d’olio infettando neuroni e coronarie del creato, in particolare nell’essere umano. La lungimiranza è defunta. Seppellita, dimenticata. Speranza e prospettiva? Buon senso, Educazione, Rispetto?

  • Pensieri

    genesi e auguri

    E’ stato un anno ricco il 2013. Pieno di novità e sorprese. Ho avuto il piacere di conoscere, virtualmente, persone speciali e in tempi aridi come questi mi è parso quasi di approdare su un’oasi! E’ una vera goduria scoprire che al di là del mio naso ci sono comuni mortali come me, che hanno sogni desideri e ambizioni sane e che lavorano studiano e cercano soluzioni di crescita ed evoluzione. Con il fine, però, di passare all’azione! Il 2012 non si è proprio chiuso a tarallucci e vino, ma le mutande rosse indossate e le lenticchie più cotechino mangiate la notte di Capodanno han portato bene, dunque replicheremo sicuramente! E’ tempo di bilanci nuovi…

  • Pensieri

    oltre lo specchio

    Il viaggio continua ed ogni volta scopro il piacere della meraviglia! E’ presto, mi siedo sulla panchina e aspetto. L’albero impaziente mi si spoglia impudente sulla testa. Ho le gambe che ciondolano inarrestabili, sono nervosa.  Non tento di arrestare l’effetto yo-yo. L’ora di punta offre una sfilata di anime variegate. Piu’ in la’ una vetrina semi blindata riflette un’immagine