• Pensieri

    Sorpresa, anche no!

    Odio le sorprese normalmente, figuriamoci quando arrivano al venticinquesimo giorno di dieta. Arg! Il mio organismo è in fase di depurazione: niente caramelle gommose, niente cioccolata, niente pizza, zero caffè (ok, faccio outing: uno appena sveglia, giusto per aprire gli occhi!!). Insomma vivo quella che io chiamo: la depressione del gusto! Che poi, quando ci fai l’abitudine, la dieta non è nemmeno troppo snervante. Mi rendo però conto, del fatto che sta iniziando ad avere un pizzico di peso sull’ umore.

  • Pensieri

    la mia vita e (è) la commedia

    A tempo perso rifletto. Ripercorro la vita, mia e di pochi altri. Ho amato così tanto la Commedia di Dante che oggi, mi ci sento dentro!  Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura ché la diritta via era smarrita.   Ahi quanto a dir qual era è cosa dura esta selva selvaggia e aspra e forte che nel pensier rinova la paura!   Tant’è amara che poco è più morte; ma per trattar del ben ch’i’ vi trovai, dirò de l’altre cose ch’i’ v’ho scorte. Domenica scorsa ho spento una candelina – raccoglieva in sè quaranta luci. Mi son fatta la torta –non la crostata che faccio sempre– mi…

  • Senza categoria

    un mandala per tre!

    WoW, ce l’abbiamo fatta e questa volta siamo in tre (io mamm’ta e tu!) tre stili in tre momenti diversi, questo mandala non ha consentito la sincronicità degli artisti, ma ne ha aggiunto uno nuovo:

  • sing-softly

    15 novembre

    Credi in te piccola mia, in quel che sei ein quel che hai. Cerca sempre! Non perdere la fiducia, alimenta la speranza. Guarda avanti, investi su te e preparati a spiccare il volo! Tieni aperta la mente, non smettere mai di voler crescere, desidera e idrata i tuoi sogni. Io sono accanto a te. Sei giovane e vulcanica. Rallenta ogni tanto plasma

  • Pensieri

    ZEN e dintorni

    ecco. è chiaramente finita l’estate. non avrei mai immaginato, ma inaspettatamente neuroni e cellule tutte, echeggiano: f-i-n-a-l-m-e-n-t-e! da lucertola a vampiro; zanzare che m’hanno schifato per una vita, quest’anno mi hanno ridotta ad anemica! ma il vero dramma è stato scoprire d’avere le ghiandole sudoripari: 38 anni senza versare una-goccia-una di sudore e in soli venti giorni di estate piena sentirmi sciogliere sotto l’ombrellone e avere apnee dal troppo caldo! saranno i primi avvertimenti del calendario che corre… …fortuna che a inizio stagione mi sono equipaggiata di una dose formato maxi di ZENISMO!

  • sing-softly,  social

    a volte ritornano

    pezzi di vita che riemergono dal passato! che si tratti di contatti, incontri, scoperte  o giochi della mente, è inevitabile: il passato tocca il presente. ciò che siamo oggi, è il frutto cresciuto, di una semina andata a buon fine! a volte ritornano! idee folli, desiderio di chiudere tutto e dire: sai che c’è, chi mi ama mi segua..IO VADO! da bocia era un pensiero ricorrente. ero serena, gioiosa e felice (mio papà ha un ricordo di me doll cccìs sss siiimà)! avevo dentro l’universo. ricordo che stavo lì, buona e sorridente, pettinavo le mie bambole, le avvolgevo degli scampoli che trovavo in giro e viaggiavo..

  • sing-softly,  social

    pulizie di primavera:

    ACCENDI LA RADIO A TUTTO VOLUME, poi, prendi una scopa, una paletta, qualche straccio, un bastone(di quelli per lavare a terra), detersivi e detergenti. shakera tutto, con buona volontà e olio di gomito. ripeti l’operazione quelle tre/otto volte al mese e il gioco è fatto! la casa sarà splendente, profumata ed accogliente. afferra qualche sacco-nero formato 240litri. 

  • Parole,  social

    disordinatamente..in cerca di equilibrio

    [se i Maya si bagliano, fra qualche giorno,brindiamo al nuovo anno] improvvisamente mi vien voglia di riflettere,a voce alta,su NOI due. cosa siamo.chè facciamo.cosa cerchiamo.dove andiamo.cosa ci unisce e cosa ci slega. PERCHE’.  tu,sei giovane e bello (ogni scarrafone[..]). hai pochi mesi di vita e di questo mondo, hai visto poco [i tuoi genitori, un pò per timore, un pò per incapacità, non ti hanno riservato debutti in società o feste battesimali!!]. io, invece,che i sacramenti li ho quasi tutti, di cose ne ho viste un pò [ed il tuo Natale è conseguenza di parte di queste.] Il nostro è un rapporto

  • social

    lasciare andare il vecchio..ed accogliere il nuovo!

    E’ tradizione che a fine anno, qualcosa di vecchio incontri la discarica per far spazio a qualcosa  di nuovo! E’ anche, per alcuni, l’occasione per  fare buoni propositi per il futuro. Io sono assai poco tradizionalista seppur vagamente scaramantica… Il 2012 [anno bisestile e nel mio caso pure-abbastanza-funesto!] stà chiudendosi ed avrei la fottuta necessità di