So che sai

So che sai.
Che sai che sei.
Che non ce lo diciamo.
Che quando parliamo è scontro, incontro, confronto.
E’ contorto.
E’ conforto.
Il lieto fine non è per noi,
non fuori, non detto,
lo portiamo dentro.
So che sai.
Che sei enfasi, audacia, passione.
Resilenza, empatia.
Parolacce.
Sai che ho pescato tutto,
‘nella scatola e nella cassa’ ogni cosa è riposta,
lì sai che trovo risposta.
Pur nel disordine,
che regna e vaga sovrano.
So che mi strapazzerai sempre.
Ancora e ancora,
che infilerai ordine nella scatola,
pungolando la cassa.
Che mi ricorderai dove sta la forza,
e mi fornirai forbici per scucire la durezza.
Che ci sarà sempre un filo teso,
sottile~fine~impercettibile.
Ti farai vento
e poi pioggia
Sarai la bufera,
la stessa di
adesso e di sempre
Ché coi modi ci hai litigato tu,
passandomi s o l o sostanza.
Sarò spettinata
irascibile e incazzata,
ricettiva, f e r m a
e consapevole d’essere amata.
Sarò felice?
Si.
Ora, sei.

🍷Cin, pa’.

EVERGLOW🎼
#coldplay

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *