Temo che il precariato si stia diffondendo stile macchia d’olio infettando neuroni e coronarie del creato, in particolare nell’essere umano.

La lungimiranza è defunta. Seppellita, dimenticata.

Speranza e prospettiva? Buon senso, Educazione, Rispetto?

qui e ora

Si vive per il QUI e ORA.

A detta di alcune filosofie avrebbe anche un senso, se si considerasse il qui e ora in modo perpetuo e a livello globale.

Se ho 1 euro in tasca e decido di comprare una pagnotta perché ho fame, sono libera di farlo: entro in panetteria, chiedo una pagnotta, saldo il conto con l’euro che ho in tasca, esco e me la mangio.

Ora non ho più fame e  il mio euro è qui con me, fin che cacca non ci separi.

Passano le ore. Il mio corpo ha assimilato e metabolizzato la pagnotta.

Ora, naturalmente, la fame si ripresenta. Metto la mano in tasca.

E’ vuota ed io ho fame.

Siedi,
ti offro un giro.
#inbottega
Andiamo
Share