Passeggiate a puntate

passeggiando #3

Le giornate si stanno accorciando e l’aria s’è fatta umida e fresca.
A tenermi compagnia, talvolta, c’è una cicala chiaccherina. 
I viali si coprono di foglie secche e lumache sgusciate. Il passo è accelerato perchè “fa buio presto ora”.

Inseguendo la luce ho perso di vista i due anziani e il loro amore clandestino. 

ESTATE 2014 1878
il buio non esiste per davvero!

La tavolata del 49 s’è trasferita al coperto ma dalle finestre – ancora aperte – il giubilo è manifesto, come il profumo di pollo arrostito.
 

Il cielo a tratti pare annoiato .. sbadiglia e lacrima a singhiozzo come a voler trarre in inganno.

 
Mi chiedo se la cicala non sia sua complice, con il suo chiaccherio allegro e tenace i metri percorsi s’allungano e le fatiche quotidiane, stiracchiandosi, m’abbandonano.

Siedi,
ti offro un giro.
#inbottega
Andiamo
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.