• sing mind

    23 gennaio

    Non sono in silenzio stampa, è che sono un tantino presa. Qui le cose non sono semplicissime e anche quando sembra andare tutto per il meglio, subentra una mezza grana! Tu che fai, come passi il tempo? Beata te. T’immagino sai, sorridente come sempre! Il punto è che

  • Pensieri

    genesi e auguri

    E’ stato un anno ricco il 2013. Pieno di novità e sorprese. Ho avuto il piacere di conoscere, virtualmente, persone speciali e in tempi aridi come questi mi è parso quasi di approdare su un’oasi! E’ una vera goduria scoprire che al di là del mio naso ci sono comuni mortali come me, che hanno sogni desideri e ambizioni sane e che lavorano studiano e cercano soluzioni di crescita ed evoluzione. Con il fine, però, di passare all’azione! Il 2012 non si è proprio chiuso a tarallucci e vino, ma le mutande rosse indossate e le lenticchie più cotechino mangiate la notte di Capodanno han portato bene, dunque replicheremo sicuramente! E’ tempo di bilanci nuovi…

  • sing mind,  social

    ultima tappa: la genesi!

    02 Dicembre 2013: è forse questa l’ultima fermata? Chi ha detto che il capolinea non possa essere l’inizio di un nuovo viaggio. Non avrei puntato un solo centesimo a favore della mia costanza. Eccomi invece a riempire la decima pagina bianca! #WOR(L)DS Cara Zelda,

  • sing mind

    7 dicembre

    I giapponesi attaccarono Pearl Harbor e scoppiò la Seconda Guerra Mondiale; venne brevettato il frigorifero;  morì Cicerone; si celebra  Sant’Ambrogio ed ogni anno, a Milano, si inaugura la stagione teatrale. Io oggi entro ufficialmente nel mio anno 7. * Se la matematica non è un’opinione e i calcoli fatti sono esatti, il ghigno-naturale sul mio viso ha un perchè 😉 Non  ho la più pallida idea di come passerò questa giornata, di certo so che abbandonerò alle spalle l’anno passato – pesante e snervante – ma ricco di novità sorprese e belle persone (che mi porterò dietro), pieno intenso e carico di prese di coscienza. In questi giorni le mie interiora hanno già fatto ogni tipo di salto carpiato, il mio stato d’animo è…

  • sing mind

    paso doble

    Scese rapidamente dall’auto e con evidente fermezza si diresse verso l’ingresso del solito iper. Prelevò un carrello dalla fila di sinistra e varcando la soglia sentì la determinazione crescerle dentro. Acciuffò dell’indivia verdissima e un corposo grappolo di cigliegini. Dal banco frigo prelevò una bufala ed un

  • Pensieri

    oltre lo specchio

    Il viaggio continua ed ogni volta scopro il piacere della meraviglia! E’ presto, mi siedo sulla panchina e aspetto. L’albero impaziente mi si spoglia impudente sulla testa. Ho le gambe che ciondolano inarrestabili, sono nervosa.  Non tento di arrestare l’effetto yo-yo. L’ora di punta offre una sfilata di anime variegate. Piu’ in la’ una vetrina semi blindata riflette un’immagine

  • sing mind

    15 novembre

    Credi in te piccola mia, in quel che sei ein quel che hai. Cerca sempre! Non perdere la fiducia, alimenta la speranza. Guarda avanti, investi su te e preparati a spiccare il volo! Tieni aperta la mente, non smettere mai di voler crescere, desidera e idrata i tuoi sogni. Io sono accanto a te. Sei giovane e vulcanica. Rallenta ogni tanto plasma

  • sing mind

    operazione mandala bis

    Quando una cosa mi soddisfa, non smetterei mai! Dopo aver gettato le basi qui, per noi è diventata una gran bella routine: i mandala di Mathilda, i colori sul tavolo, le emozioni libere e la musica… Hanno un grandissimo effetto benefico questi mandala! Samuel quel giorno era particolarmente energico e vitale, dopo averlo portato al parco -a piedi- aver giocato a pallone, corso e saltato mezza giornata, di fare il solito pisolo pomeridiano non ne voleva sapere! Io, che non sono una grande animatrice e nemmeno troppo paziente, ho pensato di proporgli un’attività si creativa ma tranquilla!