Archive For The “Pensieri” Tutte le categorie:

Voglio andare in collegio

Voglio andare in collegio

Mamma, cos’è il collegio? È un posto dove i bambini o i ragazzi studiano e vivono. Perché? Perché M. ha detto che andrà in collegio. I suoi genitori lo accompagneranno ieri. Ma figurati… (domani), chi te lo ha detto? M. Me lo ha detto proprio lui. Ma sei sicuro? Si. Sai, ci voglio andare anche…

14 Luglio: auguri nonna! (dai un bacio a mamma)

Oggi è il tuo compleanno nonna. Nove anni fa – un sabato pomeriggio – sei venuta a prendere la tua bambina. Ho pensato: un fine settimana fuori non potrà che farle bene, ha bisogno d’essere rigenerata! Sapevo che sarebbe stato uno di quei week end lunghi. Così, prima dei saluti, mi sono assicurata che il Wi-Fi fosse connesso. Lui lo era, io…

Ho rinnovato la patente, ma ..

Ho rinnovato la patente. Per soli cinque euro, ho potuto farmi fotografare da una gigantesca polaroid parlante: “chiudere bene la tenda e sedersi comodi (non come l’ultima volta che, quando lo scatto è partito, stavi arrotolando lo sgabello .. e sulla carta d’identità sembri nel pieno di una visione mistica!)”. Questa volta, avendomi riconosciuta, mi ha…

Soul

Soul

Il passo è fiero, non v’ è motivo di esitare. Il profumo delle origini avvolge il corpo, e i cori premurosi rischiarano l`animo. Sono dove tu sei. Sono al sicuro.

dubbi solstiziani: è meglio se ti insegno ad essere stronzo o a riconoscerne uno?

Eravamo al parco ieri. L’aria tiepida e uno sciame di bambini scalmanati, guidavano i miei pensieri. Ho sviluppato questa cosa che mi consente di fare il vuoto intorno, pur nel mezzo del caos assoluto. E’ una forma di autodifesa: il cervello ovatta le orecchie mentre gli occhi, inesorabili, vagano. Guardavo i bambini correre, lanciarsi la palla…

cose che proprio fatico a comprendere!

Cose che davvero, pur sforzandomi, non riesco a comprendere! Non mi schiero politicamente, né ideologicamente. Non mi sento particolarmente perbenista. Non sono solo indignata, è che proprio fatico a comprendere. E’ la mala informazione, oltre agli interessi – subdoli e meschini – economico finanziari, ad alimentare gli esodi di questa povera gente. Se solo sapessero…

amore: da consumarsi preferibilmente entro il

amore: da consumarsi preferibilmente entro il

E’ possibile vivere senza abbracci, carezze, gesti affettuosi? Sembrerebbe impensabile! Veniamo al modo stretti dalla morsa dell’amore. Lo conosciamo da subito, questo sentimento così strambo. E’ un abbraccio avvolgente, da togliere il fiato, e donare la vita. Nei mesi di gestazione – forse – c’ è chi va in overdose, mentre altri proprio non ne assimilano. Ci sarà un tempo fisiologico entro cui smaltire l’eccesso…

Sorpresa, anche no!

Sorpresa, anche no!

Odio le sorprese normalmente, figuriamoci quando arrivano al venticinquesimo giorno di dieta. Arg! Il mio organismo è in fase di depurazione: niente caramelle gommose, niente cioccolata, niente pizza, zero caffè (ok, faccio outing: uno appena sveglia, giusto per aprire gli occhi!!). Insomma vivo quella che io chiamo: la depressione del gusto! Che poi, quando ci…

vivere tra parentesi

Se solo si potesse vivere tra parentesi si potrebbe prendere chi vuoi dentro con te, e il resto del mondo aspetterebbe fuori a guardare educatamente dall’altra parte. Se si sbucasse fuori dalla parentesi, la vita continuerebbe come prima. Non ci sarebbero conseguenze e per una volta i muri si troverebbero dove vuoi tu. Se solo…

Ho imparato a fare senza

Il tempo a volte risucchia le emozioni. Le tiene al caldo e poi, quando meno te lo aspetti, le restituisce! Ho imparato a fare senza perché non tutto è dovuto, e non sempre dipende dai meriti. Nel frattempo sono cresciuta, superare l’ostacolo e restare in piedi – senza troppi affanni – mi ha resa consapevole. Ho…

Go Top