• Opere,  Psicosomatica

    La mia estate, a braghe sbottonate

    Cosa hai fatto la scorsa estate? Io l’ho vissuta a braghe sbottonate. Presente quando – a fine abbuffata – slacci il bottone emetti un sospiro potente ed espiri tutto, lasciando che il punto vita si espanda a sua misura? La mia ultima estate è stata così. Ho alternato momenti di vegeto-cazzeggio a istanti pieni, carichi di ciò che in quel mentre mi rendeva leggera libera e sbottonata. Ho frequentato una persona – non questa estate, prima – che a un certo punto mi ha detto: minchia, ma tu sei esattamente come appari. Il suo tono è stato aspro, di quelli imbevuti nel limone; un tono che non lascia immaginare. Dietro…

  • Cultura e Società

    8 Marzo

    DEMAGOGIA: sostantivo femminile POPULISMO: sostantivo maschile   In entrambi i casi siamo di fronte a due degli atteggiamenti che, fra i tanti, vacillano fra una presa per il culo e l’altra. Le origini della celebrazione dell’ 8 Marzo sono diverse, si fondono – e confondono, fra le svariate iniziative socio culturali che nel corso dei secoli, in tutti i paesi del globo, le donne hanno organizzato.   Per sintetizzare la questione, pare che l’ONU abbia poi proposto IL giorno.   Cito: [dal sito del Ministero dell’Interno.] Il 16 dicembre 1977, con la risoluzione 32/142 l’Assemblea generale delle Nazioni Unite propose a ogni paese, nel rispetto delle tradizioni storiche e dei costumi locali, di…

  • Tempo Libero

    Tavern’Arte – Arte da degustare 2

    La sera dell’inaugurazione della mia personale Tavern’Arte mi sono occupata principalmente di far sì che chiunque entrasse fosse accolto da un buon calice pieno; io per prima, così da sentire meno rigoroso e formale la serata.   Non avevo idea ne di chi ne di quante persone sarebbero venute. Ogni ingresso è stata una piacevole sorpresa! Ho perso di vista il tempo, come anche lo spessore personale dell’evento: è stato come aprire le porte di casa a vecchi e nuovi amici.   Lo staff del Tavernacolo è stato cortese e disponibile.  Tanto. Era tempo che non mi sentivo così. Ho formulato un discorso – accuratamente non preparato, frutto dei giorni di…

  • Tempo Libero

    Tavern’Arte – Arte da degustare

    Da domani 12 Gennaio, al 23 Gennaio, mi espongo.   Il maestro del corso di disegno e pittura che frequento ha organizzato, insieme ai gestori del Tavernacolo di Settimo Torinese, una serie di eventi: Tavern’Arte – Arte da Degustare.   Si tratta di una iniziativa che unisce l’arte figurativa ai tempi di relax e cazzeggio, perché – diciamocelo – l’arte di per sé occupa in ciascuno di noi spazio e tempo assai limitati.   Il connubio: bevo un bicchiere di buon vino in un ambiente piacevole, che mi offre fra l’altro un panorama artistico vario e unico … rasenta davvero la perfezione!   Nei giorni scorsi ho ultimato i dettagli:…

  • Privacy
    Burocrazia

    Privacy e Nuovo Regolamento UE – 2018

    La Privacy e il Nuovo Regolamento UE – 2018   Il Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali – privacy, è entrato ufficialmente in vigore il 24 maggio 2016 e diventerà definitivamente applicabile in via diretta in tutti i Paesi Ue dal 25 maggio 2018.   Le novità del nuovo Regolamento interessano i cittadini, le imprese, gli enti pubblici, le associazioni e i liberi professionisti.   In sintesi le principali novità:   Il diritto all’oblio: si potrà ottenere la cancellazione dei propri dati personali, anche on line, da parte del titolare del trattamento qualora ricorrano alcune condizioni previste dal Regolamento:   nel caso in cui i dati siano trattati solo sulla base del consenso dal…

  • Tempo Libero

    Frida Khalo: quando la trasposizione del dolore diventa arte

    Al Mudec di Milano sino al 3 Giugno: Frida Khalo oltre il Mito.   Non si tratta di una esposizione dell’arte di Frida, o meglio: non solo; in questa mostra è presente l’espressione della sua sofferenza vitale, l’affermazione delle sue radici messicane, la ricerca continua e consapevole del proprio IO e una evidente leggendaria resilenza.   Il progetto espositivo evidenzia quanto le opere di Frida Khalo siano caratterizzate da una profonda coerenza, umana e artistica. Buona Visione In un video, commuovente, Frida parla dei suoi incidenti:   Il TRAM: nel 1925             DIEGO: nel 1929    

  • Psicosomatica

    Penso, dunque sono: la connessione fra corpo e mente

    Al di là di ogni credo, fede o filosofia professata, l’essere umano ha indiscutibilmente una costituzione psico-fisica, è composto cioè da una parte corporea ed una psico emotiva. Il rapporto e la connessione fra corpo e mente fanno di un individuo una persona equilibrata o meno. René Descartes (Renato Cartesio) nel diciottesimo secolo determinò le basi per lo sviluppo della cultura del dualismo fra corpo e mente: Cogito, ergo sum – Penso, dunque sono.   La allora sorprendente scoperta di Cartesio offre al mondo la possibilità di provare a risolvere una parte delle problematiche esistenziali: se l’essere umano non è composto soltanto di materia significa che, per mantenere un certo equilibrio,…

  • Cultura e Società,  Missioni

    2016: Lottavano per la par condicio, ottennero valanghe di perculate.

    Sono giorni che ci penso. Non che non ci dorma la notte eh, ma la cosa mi torna in mente spesso: un po’ mi fa ridere, un po’ no. * I media propongono immagini e informazioni – globali – di un sistema sociale e culturale a brandelli. Le tensioni si vivono sul pianerottolo di casa come nelle sale caffè, nelle piazze, stazioni ferroviarie e palazzetti. Ovunque. La necessità – di massa, sarebbe quella di riuscire a stabilire equilibri e sincronie basiche: un lavoro che renda autosufficiente e conferisca decoro; la possibilità di curarsi pur non avendo cospicui risparmi da parte; il diritto di uscire a divertirsi e tornare a casa per raccontarlo;…

  • Burocrazia

    Le collaborazioni autonome occasionali: chi trova lavoro trova un tesoro!

    Le collaborazioni autonome occasionali dal 01/01/2016 con l’entrata in vigore del Jobs Act:     Da giugno 2015 non sono più attivabili: i contratti a progetto; le collaborazioni coordinate e continuative con i pensionati di vecchiaia; le cosiddette mini-co.co.co, meglio note come prestazioni occasionali (prestazioni di lavoro effettuate durante l’anno-solare per non più di 30 giorni lavorativi e con limite massimo di 5.000 euro di compenso/ annuo); le associazioni in partecipazione con apporto di lavoro. Tienine conto nel caso, cercando lavoro, qualcuno ti ‘proponga’ una di queste VECCHIE forme contrattuali… ORA o ti assumono o, AL MASSIMO, ti possono proporre i VOUCHER – che in ogni caso hanno limiti ben…